Via Crucis Vivente

LE PIETRE DELLA PASSIONE

Un percorso permanente di Fede


Il comitato Via Crucis ha commissionato all’artista Dario Tazzioli 15 sculture in pietra che sono state installate dal Comune di Frassinoro nei luoghi dove ogni tre anni vengono allestite le stazioni della Via Crucis Vivente.

 

Orto degli Ulivi Gesù condannato a morte Gesù viene caricato della croce Gesù cade la prima volta Gesù incontra sua madre Gesù viene aiutato dal Cireneo Gesù soccorso dalla Veronica Gesù cade la seconda volta Gesù incontra le pie donne Gesù cade per la terza volta Gesù spogliato dalle vesti Gesù inchiodato alla croceGesù muore sulla croceGesù deposto dalla croce Gesù deposto nel sepolcro

Dario Tazzioli

Dario Tazzioli

Nasce nel 1979.

Apprende le tecniche tradizionali della lavorazione della pietra da un anziano scalpellino di Frassinoro (Mo), il paese di residenza.

Coltiva le tecniche del disegno rinascimentale e la calligrafia.

Partecipa ad esposizioni provinciali in cui ottiene numerosi riconoscimenti.

Dopo la maturità scientifica si iscrive al corso di scultura all’Accademia di Belle Arti di Carrara.

Si laurea col massimo dei voti nel 2002 con una tesi sulle tecniche della scultura dall’antichità al XVIII secolo.

Effettua incarichi di docenza in corsi finanziati dalla Comunità Europea riguardanti la lavorazione della pietra e gli interventi di recupero nell’edilizia storica.

Suoi scritti sugli strumenti storici per la lavorazione della pietra sono stati inseriti in una pubblicazione sugli apparati architettonici di finitura dell’Appennino (Materiali, strumenti e competenze della tradizione, Grafica Jolly, Modena, 2004).

Collabora con orafi per l’esecuzione di cammei marmorei.

Lavora per committenze private e pubbliche con progetti e realizzazioni di natura scultorea, architettonica e decorativa.

Nella pietra e il marmo forgia i propri strumenti in acciaio per ottenere maggiori varietà e vibrazioni di superfici. Similmente nel disegno utilizza pigmenti naturali per la preparazione dei fondi spesso estratti macinando pietre e minerali. Fra gli strumenti più utilizzati vi è la penna d’oca, la sanguigna e la punta d’argento.

Partecipa alla Biennale In Fieri 2001 a Carrara e a varie collettive nella provincia di Massa Carrara.

Ha illustrato un libro di racconti locali (J.Biondini, Le voci della Selva Romanesca, Artestampa 81, Castellarano, 2004) ed un libro di ricerche biografiche (L.Bonaldi, Lo Stregone della Canalaccia, Tipografia Galli, Pievepelago (Mo), 2005).


Anno 2003 Mostra personale a Frassinoro e nel castello di Montefiorino.


Anno 2004 Mostra personale nell’abbazia di La Chaise-Dieu, Francia.

Alcune sue opere grafiche e scultoree figurano in due collezioni private statunitensi (Washington DC, Colorado Springs).


Anno 2005 Vince il Premio Ghirlandina conferitogli dal Rotary Club di Sassuolo e dai Rotary modenesi.


Anno 2008 Partecipa con tre opere alla mostra “Midsummer Garden Sculpture Exhibition” presso Dublino (Irlanda) dal 21 giugno al 6 luglio.

Attualmente vive e lavora a Frassinoro, in cui ha allestito un laboratorio di scultura presso Via I Ronchi, 17 di Sassatella.


http://www.dariotazzioli.com

 


Via Crucis Vivente Presidenza del Consiglio dei Ministri Comune FrassinoroRegione Emilia-Romagna Valli del Cimone
Comitato Via Crucis Vivente Tel. 0536/969818 | Comune di Frassinoro 0536/971821, 0536/971823, 0536/971825

ultimo aggiornamento 16.03.2015 | CREDITI